Un assalto notturno pianificato in ogni minimo dettaglio quello che stanotte ha portato alcuni malviventi ad assaltare il centro commerciale di Cavallino. Ingente il bottino in via di quantificazione. Indagini in corso.

Assalto notturno al centro commerciale “Leclerc” di Cavallino, dove nella notte una banda di ladri in azione ha messo a segno un colpo pianificato nei minimi dettagli, che potrebbe aver fruttato un ingente bottino da almeno 50mila euro.

I malviventi hanno utilizzato una pala meccanica per sventrare la cassa continua dell’ipermercato, due furgoni e un’auto posizionati di sbieco sulla strada per ritardare l’intervento delle forze dell’ordine.

Tutto è avvenuto attorno alle 3 della notte, quando è scattato l’allarme collegato alla sala operativa dell’istituto di vigilanza “Svevialpol”: un vigilante di turno ha raccolto il segnale, allertando l’intervento anche delle forze dell’ordine, che, però, proprio per la scaltrezza dei ladri nel posizionare i mezzi sulla strada, hanno fatto fatica ad intervenire in tempo per coglierli in azione. Sul posto, sia carabinieri che polizia.

I malviventi avevano già fatto perdere le proprie tracce, fuggendo via a bordo di un furgone dove hanno caricato la cassa continua. Successivamente sono arrivati sul luogo dell’accaduto anche gli esperti della scientifica. Danni ingenti alla struttura. Indagini in corso. 



(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});