• Torre Vado e il suo mare

Torre Vado e il suo mare

Torre Vado è una piccola frazione del comune di Morciano di Leuca, tanto piccolo quanto bellissimo. Si trova a pochi chilometri da Santa Maria di Leuca, con spiagge dorate e un mare cristallino nel quale tuffarsi. Questa stupenda località balneare prende il nome dalla torre di avvistamento e di difesa che si trova sul litorale. Una piccola curiosità: esistono due diverse interpretazioni della parola vado, secondo alcuni deriva dal termine latino vadum ossia guado, per via della costa dalla quale si può accedere facilmente via mare, secondo altri invece prende spunto dalla parola spagnola ovado, che significa fondale marino pescoso.

Il mare e le spiagge di Torre Vado

Torre Vado è una meta imperdibile per chi vuole passare una vacanza in Salento, non solo per via delle sue stupende spiagge e del mare cristallino, ma anche per i servizi, i locali e il divertimento. La costa di Torre Vado è lunga circa un chilometro ed è particolarmente rocciosa, ma bassa, quindi è facilmente accessibile, con spiagge piccole e calette formate da ciottoli bianchi e tondi. L’acqua del mare invece è limpida, con sfumature azzurre, in alcune zone crea dei piccoli bacini di acqua sorgiva (in particolare le sorgenti di Torre Vado), dove i piccoli possono fare il bagno e sguazzare in questi piccoli laghetti in tutta sicurezza.

Il modo migliore per scoprire Torre Vado e il suo mare è quello di fare qualche escursione in barca oppure con il gommone, ma anche dedicarsi alle immersioni subacquee per scoprire le bellezze dei fondali marini, basti pensare che a Torre Vado si trova uno dei centri diving più famosi e rinomati d’Italia. Torre Vado inoltre è particolarmente indicata per i giovani che vogliono trascorrere una vacanza in allegria, questo tratto di costa infatti si trova a pochissima distanza da Torre Pali o Pescoluse, dove si trovano lidi attrezzati, locali e discoteche.

Stupende anche le spiagge in questa moda, una fra tutte le Maldive del Salento, un lido di sabbia lungo oltre 250 metri immerso nella natura selvaggia e incontaminata. Percorrendo un prato verde si giunge sulla sabbia, dove si trovano ombrelloni, lettini, docce e cabine, ma anche bar, musica e la possibilità di fare sport acquatici. Un angolo di paradiso per divertirsi e rigerarsi.

Oltre alla tintarella e ai cocktail sulla spiaggia, a Torre Vado potrete occupare le vostre giornate con tante altre attività come il jogging sul lungomare al tramonto, la pesca e le passeggiate a cavallo sulla spiaggia. Da non perdere anche una gita in barca alla scoperta delle grotte sulla costa, con spettacolari stalagmiti e stalattiti. Se invece vi piace il trekking armatevi di scarpe e zaino e spingetevi alla scoperta delle bellezze naturali di Torre Vado, fra antichi casali, trulli, masserie e la macchia mediterranea.

Divertirsi a Torre Vado

Torre Vado è la meta ideale per chi ha voglia di una vacanza all’insegna del divertimento e della movida notturna. Al calar del sole infatti questa località balneare è ancora più bella e suggestiva. Il lungomare si riempie di gente, con bancarelle, artisti di strada, animazione, giochi per bambini, giocolieri e soprattutto un enorme lunapark, con una ruota panoramica dalla quale ammirare la costa illuminata dall’alto. Il cuore della cittadina è la piazza di Torre Vado, dove si trovano i ristorantini tipici, le taverne, i bar e le gelaterie. Qui durante l’estate si organizzano anche concerti, serate musicali al ritmo della pizzica, della salsa e dei balli di gruppo, ma anche spettacoli teatrali e rappresentazioni.

Nella piazza inoltre, da molti anni, si svolge un mercatino di prodotti tipici, per gustare le specialità locali, come il pesce fresco appena pescato, il vino locale e ovviamente le pittule, il pane salentino farcito con ciò che desiderate.

Le serate d’estate a Torre Vado iniziano con il calare del sole, quando ci si riunisce in spiaggia, per gustare un buon aperitivo in uno fra i tanti bar. Poi si continua con i pub e i locali dei diversi lidi e nelle marine vicine, infine si passa alla discoteca, ballando al ritmo di musica direttamente sulla sabbia, mentre infondo le onde del mare si infrangono.

Un po’ di storia

Torre Vado prende il nome dalla torre d’avvistamento che si trova sulla costa. Queste costruzioni vennero erette a partire dal XVI secolo da Carlo V per poter difendere la zona del Salento dalle invasioni da parte dei pirati saraceni. La torre di difesa si trova sul litorale a pochi metri dalle acque del mare ed è circondata da numerosi edifici. Ha una forma circolare e presenta piccole feritoie e finestre dalle quali affacciarsi per ammirare il paesaggio dall’alto. Poco distante si può visitare il porto, con le barche, gli yacht e i battelli sui quali lavorano i pescatori.

Da Vedere
Le vore di Barbarano del Capo

Le vore di Barbarano del Capo si trovano a poca distanza da Torre vado e sono dei profondi e giganteschi inghiottitoi di natura carsica, completamente ricoperti da una vegetazione ricca e profumata. All’intero di queste cavità l’ambiente è umido e nel tempo si è creato un ecosistema particolare con piante ed insetti davvero molto rari che non potrete vedere in nessun altra parte del mondo.

Da Vedere
I frantoi ipogei a Morciano di Leuca

I frantoi ipogei a Morciano di Leuca rappresentano un antico passato e una tradizione popolare altamente radicata nel territorio. Molti di questi ipogei sono stati portati alla luce e restituiti alla vita. Oggi si possono visitare, scoprendo tutto il loro grande fascino. Una delle caratteristiche principali degli ipogei di Morciano è il fatto che essi sono stati costruiti durante l’epoca medioevale, quando furono distrutte le mura degli antichi granai messapici che ancora custodivano i coperchi di pietra originali.